I gatti e il diritto alla procreazione

Spetta a noi umani togliere questo diritto?

08/01/2023 | Di Claudio_VL | Commenti: 0

Durante le feste di Natale, una conversazione con due amici appassionati di gatti mi ha fatto riflettere.

I gatti - e gli altri animali domestici - hanno acquisito diritti che i loro antenati non avrebbero mai sperato di avere. Nella maggior parte dei Paesi sviluppati, cani e gatti possono aspettarsi di non essere presi a calci, incatenati, picchiati senza ragione. O picchiati, tout-court. Vengono protetti dal freddo abiti appositi, mangiano cibo adatto alle loro condizioni di salute, hanno cucce e piccoli parchi-giochi in punti differenti delle abitazioni in cui vivono. Un gabinetto su misura. Spesso hanno una porta fatta apposta per loro (di solito più comoda di questa), in modo che non siano soggetti alla nostra disponibilità quando vogliono entrare e uscire.

È per questo che mi pare strano che nessuno pensi, o quantomeno discuta, di un diritto fondamentale che di solito togliamo a cani e gatti senza esitazioni, senza pensare che forse potrebbe non essere giusto arrogarci decisioni in questo campo: il diritto alla procreazione. Sterilizzare il proprio gatto e' una cosa ovvia, buona e giusta, sensata, a cui molti pensano come fosse una parte essenziale del possedere un felino: non vorremo mica ritrovarci con dei cuccioli per casa, soprattutto se viviamo in un piccolo appartamento, giusto?

Non dico che la sterilizzazione degli animali domestici sia una scelta sbagliata, mi chiedo solo se abbiamo mai pensato a porci dalla parte dell'animale a cui stiamo togliendo una funzione vitale e un diritto. Mi chiedo anche se le nostre opinioni in proposito siano influenzate dalla tradizionale abitudine maschile di decidere cosa le donne possono fare col loro corpo, abitudine estesa in questo caso agli animali.

Se volete condividere la vostra opinione sui diritti degli animali, e in particolare sul loro diritto ad avere figli, c’è un modulo per i commenti, sotto alla foto del gattone.





Argomenti: diritti degli animali, gatti

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Uno piu' diciassette uguale...


Codici consentiti